Annunci di Lavoro

Origine e storia delle slitte

Le slitte

 

La slitta è un caratteristico veicolo adatto per il traino sulla neve e sul ghiaccio, sostanzialmente costituita da due lunghe aste di legno parallele chiamate pattini frontalmente incurvati verso l'alto e tenuti insieme da traverse su cui è poggiato un piano. Si tratta di un  mezzo di trasporto con origini addirittura più antiche di quelle del carro: la slitta venne infatti usata ancor prima dell'invenzione della ruota e, prima che sulla neve, venne adoperata sul terreno e sull'erba per scopi agricoli. Il suo primo impiego fu come mezzo di trasporto trainato a mano o da animali mentre, il suo impiego come mezzo da diporto, risale al XIV secolo.
Come mezzo di trasporto la slitta fu inventata dalle popolazioni nordiche le quali, in tempi remoti, non conoscevano l'uso della ruota e non avrebbero quindi avuto mezzi adeguati per rendere possibile lo spostamento ed il trasporto di carichi pesanti.
Con il passare del tempo la slitta divenne sempre più comoda e veloce perché non più trainata a mano ma  tirata da animali veloci quali  cani come l'Husky o il Malamute.

Presso i popoli primitivi, si conoscono tre tipi fondamentali di slitte:

1) Slitta di tipo lappone:
questo tipo di slitta, che viene trainata da renne, ha l'aspetto di una canoa ed è formata da un solo pattino larghissimo e costituito da una tavola di legno rialzata anteriormente.

2) Slitta di tipo eschimese:
questo tipo di slitta, che viene trainata da cani, è costituita da due tavolette verticali che sostengono due tavolette orizzontali.

3) Slitta di tipo asiatico:
questo tipo di slitta, che viene trainata da renne, è più complesso dei due precedenti e si divide in due sottotipi principali:

-    il samoiedo, più grande e massiccio
-    il ciukci, più leggero e snello

Nei Paesi freddi come la Russia la slitta rappresenta tutt'oggi una vettura in cui le ruote sono sostituite dai pattini, come per esempio  la 'troika' ossia la tipica slitta russa trainata da cavalli e molto diffusa in questo Paese.

Negli ultimi decenni si sono costruite slitte a motore utilizzate per diporto e gare sportive. L'impiego della slitta come mezzo da diporto risale al XIV secolo ed i primi ad usarlo per questo scopo furono gli Svizzeri sulle magnifiche piste naturali offerte dalle loro montagne: fu infatti a Davos, nel 1883 che venne disputata la prima corsa internazionale si slitta e di cui si ha notizia certa.